Cistite
La Cistite è l’infiammazione della vescica. Di solito è causata da una infezione urinaria batterica. I sintomi tipici sono il dolore durante la minzione cioè quando passa l’urina. Si può anche avere dolore all’addome e alla pancia, sangue nelle urine e temperatura elevata (febbre). Le urine possono anche diventare torbide e maleodoranti. Un’infezione urinaria alla vescica è molto comune nelle donne. Il trattamento usuale è un breve corso di farmaci antibiotici ma occasionalmente può migliorare senza la necessità di medicinali. La maggior parte delle infezioni urinarie sono dovute a batteri enterobactieria che provengono dal nostro intestino. Questi batteri possono a volte viaggiare per l’uretra (il condotto dalla vescica che manda fuori l’urina) e da lì arrivare alla vescica. Alcuni batteri prosperano nelle urine e si moltiplicano rapidamente causando l’infezione.
Cistite Sintomi
Segni e sintomi della cistite sono:

Un forte e persistente stimolo di urinare (pollachiuria);
Una sensazione di bruciore durante la minzione;
Alla minzione passano frequenti e piccole quantità di urina;
Sangue nelle urine (ematuria);
Urine torbide e/o maleodoranti;
Dolore pelvico;
Sensazione di pressione nel basso addome;
Febbricola.

Come posso guarire dalla cistite?
Come detto, la cistite va trattata con farmaci antibiotici specifici per il tratto urinario quali Levoxacina, Ciprofloxacina e simili. In alternativa nel caso di un’infezione poco sviluppata vi consigliamo di procedere con l’assunzione di integratori alimentari specifici per la profilassi delle infezioni del tratto urinario.
Quale trattamento consigliamo?
Il primo trattamento che vi consigliamo è una cura a base di mirtillo e prebiotici indicate nel caso di infezioni acute o ricorrenti.
Il secondo integratore contiene anch’esso mirtilli rossi ricchi di proantocianidine permette di regolarizzare la normale attività e funzionalità del tratto urinario. E’ indicato sia nel caso di cistiti frequenti che episodi ricorrenti.
Quando devo rivolgermi al medico?
Richiedere immediatamente assistenza medica se si hanno segni e sintomi comuni ad una infezione renale, tra cui:

Mal di schiena;
Febbre e brividi;
Nausea e vomito.

Se si sviluppa minzione frequente o dolorosa per diverse ore o più a lungo o se si nota sangue nelle urine, sarebbe opportuno contattare il medico. Se l’infezione persiste dopo un trattamento antibiotico è meglio contattare il medico curante perché potrebbe essere necessario cambiare antibiotico.
Quali buone abitudini devo seguire e cosa devo evitare?
Ci sono alcune cose che si possono fare per ridurre il rischio di infezioni urinarie e per prevenire la cistite.
Buone abitudini

Ricordarsi di bere molti liquidi, circa 2.5 litri di acqua al giorno;
Urinare frequentemente;
Adottare una buona igiene intima specialmente dopo i rapporti sessuali;
Asciugare bene i genitali dopo la doccia o il bagno;
Non utilizzare abiti e capi intimi troppo stretti.